Il Canton Ticino e la difesa della lingua italiana

Fuori dai confini svizzeri è poco noto l’impegno del Canton Ticino nella difesa della lingua italiana, in questi giorni nuovamente d’attualità.


Questo articolo è riservato agli abbonati a Trabant.
Per leggere tutti i contenuti riservati e ricevere settimanalmente Trabant, si abboni anche Lei a partire da CHF 19.– (ca. EUR 16.50) l’anno. Se è già tra gli abbonati, acceda utilizzando le Sue credenziali.


Acceda con le Sue credenziali Si abboni anche Lei





I commenti sono chiusi.