Silenzio in Siria: cosa significa per noi

Aleppo, Siria | © Aladdin Hammami
Aleppo, Siria | © Aladdin Hammami

La crisi siriana non fa più notizia. Il futuro della Siria, per l’Occidente, era una questione di valori: l’intervento dell’aviazione russa e la nuova strategia degli Stati uniti, con la presidenza di Donald Trump, sembrano aver fatto il miracolo. Sulla Siria non si sente più nulla. Nel Paese sembra essere tornata la calma. Purtroppo non è così.



Questo articolo è riservato agli abbonati Premium a Trabant, il notiziario settimanale di Luca Lovisolo. I lettori Premium hanno accesso a tutti i contenuti del sito, per capire meglio i fatti del mondo.

Acceda con le Sue credenziali Si abboni a Trabant Premium

I commenti sono chiusi.