Ancora sulla situazione in Italia

Il fatto che il Capo dello Stato italiano non abbia accettato la proposta di Paolo Savona, alla carica di ministro dell’economia, costituisce un atto di ingerenza nell’indirizzo politico del Paese, contrario alla Costituzione? Durante le consultazioni il Presidente ha riconosciuto la questione che si rivela sempre più come nocciolo della controversia. Vediamo perché.
Questo articolo è riservato agli abbonati. Gli abbonati hanno accesso a tutti i contenuti del sito, per capire meglio i fatti del mondo.

Acceda con le Sue credenziali » | Si abboni »

I commenti sono chiusi.

Commentare questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*