I sei mesi più pazzi dell’Italia visti dalla Svizzera

Luca Lovisolo: L'Italia vista da fuori | Archomai edizioni, 2019
Luca Lovisolo: L’Italia vista da fuori | Archomai edizioni, 2019

«L’Italia vista da fuori: da giugno a dicembre 2018, i sei mesi più pazzi dell’Italia dal Dopoguerra a oggi visti dalla Svizzera» è il nuovo libro di Luca Lovisolo. Raccoglie gli scritti pubblicati su Facebook e su altre piattaforme nel secondo semestre dello scorso anno. Il libro è molto di più di una semplice riproduzione dei testi usciti in Rete. Gli approfondimenti sono in gran parte ispirati dai commenti dei lettori.


E’ uscito«L’Italia vista da fuori: da giugno a dicembre 2018, i sei mesi più pazzi dell’Italia dal Dopoguerra a oggi visti dalla Svizzera.» Il volume raccoglie tutti gli scritti pubblicati a proposito dell’Italia su Facebook e su altre piattaforme nel «rivoluzionario» secondo semestre italiano dello scorso anno. Il libro, però, è molto di più di una semplice riproduzione di ciò che è comparso in Rete. Tutti i commenti provenienti dai lettori sono stati analizzati, selezionandoli molto severamente. Gli spunti, le ispirazioni e le critiche sono serviti a riformulare e arricchire i testi. I commenti hanno offerto idee e considerazioni per approfondire i temi di partenza: è la grandezza della Rete, che permette di avere riscontro immediato di ciò che si scrive e trasformarlo in occasione di crescita.

Così, da una quarantina di post è nato un libro di oltre 260 pagine, che fotografa un periodo turbolento dell’attualità italiana vista dalla Svizzera, da fuori della mischia della vita pubblica italiana. Ecco le parole con le quali si conclude la prefazione del nuovo libro: «I testi pubblicati qui sono molto di più dei loro originali: beneficiano del contributo dei lettori, sempre generosi nel commentare i miei interventi. Le precisazioni e gli approfondimenti che ho aggiunto in questa pubblicazione sono in gran parte ispirati da loro, anche dove ciò non è esplicitamente indicato.»

Il libro sarà presto in vendita su questo sito tramite Amazon.

Commentare questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*