Ancora un’intervista in Russia…

Salvini, lo conferma lui stesso, è il primo componente del nuovo Governo italiano a incontrare ufficialmente il Governo russo. Ancora una volta, stranamente, il Ministro dell’interno precede quello degli esteri. Afferma di sentirsi più sicuro a Mosca che in Italia, dimenticando di essere lui, il ministro che ha la responsabilità della sicurezza nel suo Paese. Un’intervista che offre un fulmineo quadro del nostro tempo.
Questo articolo è riservato agli abbonati. Gli abbonati hanno accesso a tutti i contenuti del sito, per capire meglio i fatti del mondo.

Acceda con le Sue credenziali » | Si abboni »

Pensa che ciò che ha letto qui Le sia stato utile? Può continuare a leggere questo sito in gran parte gratuitamente, oppure può contribuire a mantenerlo attivo e indipendente acquistando uno dei miei libri >qui. Grazie.

Condivida questo articolo con i Suoi contatti:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, Lei accetta l'uso dei «cookie» Informazioni

Utilizziamo i «cookie» per facilitare l'uso di questo sito. Continuando a leggere senza modificare le impostazioni, Lei acconsente al loro utilizzo. La nostra politica di protezione dei dati si trova >cliccando qui .

Chiudi