România 1.10, Timișoara

Questa storia dello straniero che parla romeno apre un sacco di porte. “C’è uno che viene dalla Svizzera e parla romeno!!!” grida trionfalmente al telefono l’assistente del Centro di documentazione sulla Rivoluzione del 1989. E ottengo subito un colloquio con il fondatore del centro, senza neppure averlo richiesto.

Legga anche:  România 1.27, Bucarest

Commentare questo articolo

Il Suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*