România 1.7, Bucarest

In una città che sembra un letto disfatto, splendido restauro del palazzo del Patriarca, della basilica ortodossa ed edifici annessi. Bianchissimi, con mosaici d’oro all’esterno, all’interno oro a volontà sull’altare e sulle icone. Fa una triste impressione veder passare una vecchina ricurva, che trascina davanti a questo sfarzo il suo sgangherato carrello della spesa. La Chiesa partecipa delle disuguaglianze.

Legga anche:  România 1.20, Tîrgoviște

Commentare questo articolo

Il Suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*