România 1.27, Bucarest

Quando un «altro» capisce che ti sforzi di parlare il suo linguaggio e di capire la sua storia, ti si apre di fronte come il mare davanti a Mosè, e tu entri nel suo mondo. Ecco perché fare i traduttori resta un grande mestiere. A presto Romania, resta tanto lavoro da fare!…

Commentare questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*