Diario di viaggio: Černobyl’, Černivci, Suceava

Leopoli, stazione ferroviaria | © Dmitrydesign
Leopoli, stazione ferroviaria | © Dmitrydesign

La mia attività di ricerca per la scrittura del libro sulla situazione in Ucraina mi ha portato per la quarta volta in quel Paese, a metà ottobre 2016: tra le molte tappe, la visita alla centrale nucleare della catastrofe di Černobyl’ e alla surreale «zona di esclusione» che la circonda. Altri altri dieci giorni di saliscendi tra Kiev, Leopoli, Černivci e infine Suceava, in Romania.


Leggere il diario

 

 

 

 

Commentare questo articolo

Il Suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*