Esercito «cristiano ortodosso?»

Bando di arruolamento dell'«esercito cristiano ortodosso» | Don'eck, Ucraina orientale
Bando di arruolamento dell’«esercito cristiano ortodosso» | Donec’k, Ucraina orientale

Quanti sanno che esiste un «esercito (cristiano) ortodosso russo» che, mutatis mutandis, è la versione cristiana dei combattenti islamici dell’autoproclamato «Stato islamico» o ISIS? La base ideologica di questa armata, che conterebbe ormai svariate migliaia di aderenti, è, se possibile, ancor peggiore della visione nazionalistica neosovietica di Vladimir Putin. E’ un progetto panslavo, secondo il quale tutti i popoli slavi devono essere riportati (con la forza, naturalmente), sotto l’egida della fede cristiana ortodossa, con il contorno di appelli ultraconservatori ai «valori cristiani e sovietici» (incredibile ma vero). Contenuto del cartello qui allegato: «Esercito ortodosso russo. Cercasi urgentemente meccanici, conducenti, artiglieri.» Segue elenco dei carro armati che bisogna conoscere, indirizzi e numeri di telefono a cui rivolgersi, requisiti per la domanda di arruolamento. A sinistra in alto: «Armamenti della Repubblica popolare di Donec’k – TUTTI insieme NOI vinceremo!!!»

Siamo a Donec’k, nella parte di Ucraina orientale controllata dai ribelli filorussi. Per chi vuole, qui sotto c’è anche il video di reclutamento, dove non si esita ad affiancare il crocifisso a bandiere nazionali e immagini di militari: «combatti per la giustizia e la vita dei nostri figli,» si dice nel filmato. Questi eserciti su base volontaria sono l’ideale, nelle guerre come quella in corso in Ucraina: si tratta di formazioni irregolari, non direttamente riconducibili al comando di un esercito nazionale (anche se si sa benissimo chi c’è dietro), sono costituiti da fanatici pronti a tutto e si prestano a essere inviati qua e là senza dover esporre imbarazzanti bandiere e mostrine nazionali. Attendiamo che anche i cattolici organizzino presto un proprio esercito, giusto per non essere da meno, di questi tempi, hai visto mai…

Legga anche:  Rare testimonianze dalla Crimea e dintorni

Un commento

  1. Be’, un esercito cattolico già c’è stato secoli fa, quindi non credo che faticherebbe a riorganizzarsi… Ma che begli auspici in questo inizio di “nuovo” millennio!

Commentare questo articolo

Il Suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*