La procedura penale
M73 | Modulo del corso «Il diritto per tradurre»

Questo modulo guida a conoscere gli atti e il funzionamento delle diverse fasi del procedimento penale.

Obiettivo
Al termine di questo modulo il partecipante conosce l’articolazione del procedimento penale; sa comprendere e collocare gli atti, gli organi e i soggetti del procedimento.

Contenuti
Principi e basi costituzionali del procedimento penale; organi della giustizia penale in Svizzera, Italia, San Marino e Vaticano; indagini e misure cautelari; competenze dei giudici; atti; avvisi, notizie, informazioni; struttura della fase dibattimentale, riti alternativi e deflativi; assistenza giudiziaria penale internazionale. Analisi di testi tratti dalla pratica legale e della traduzione.

Docente
Luca Lovisolo, ricercatore in diritto e relazioni internazionali, traduttore.

Svolgimento
22 lezioni di 45 minuti. Le lezioni sono realizzate sotto forma di video registrati, ai quali assistere negli orari di propria preferenza. Sono messe a disposizione del partecipante a intervalli stabiliti e seguendo un percorso guidato. Le quattro lezioni conclusive comprendono l’analisi di testi tratti dalla pratica. Tutte le lezioni si tengono in italiano.

Assistenza del docente
Il docente risponde a eventuali domande via posta elettronica entro 24 ore. Per quesiti di particolare importanza o tutorato è possibile organizzare conversazioni via Skype.

Requisiti
Questo modulo presuppone che il partecipante abbia già assistito al modulo >M71 e, preferibilmente, anche al modulo >M72. Gli iscritti possono assistere senza sovrapprezzo a un modulo introduttivo di 5 lezioni, disponibile per tutto il periodo di iscrizione, pensato per chi non ha avuto precedenti contatti con la materia.

Materiale didattico

  • Video delle lezioni (non scaricabili)
  • Diapositive di ogni lezione
  • Glossari dei termini trattati
  • Schede integrative ed eventuali altri materiali di riferimento
  • Bibliografia di approfondimento

Suggerimenti

Questo modulo in sintesi

La procedura penale – Modulo del corso «Il diritto per tradurre»
Area: Diritto penale e processuale
Prossimo inizio: 15.4.2020
Chiusura iscrizioni: 27.3.2020
Fine modulo: 10.7.2020
Lezioni totali: 22
Omaggio: modulo introduttivo
Calendario delle lezioni: pdf >

Non perda le prossime scadenze di questo corso: si abboni gratuitamente al notiziario >Trabant

Questo è il modulo M73 del corso:
«Il diritto per tradurre – imparare la terminologia giuridica senza compromessi.»

Unico nel suo genere, «Il diritto per tradurre» è un corso di formazione in diritto che permette di acquisire le competenze giuridiche necessarie per tradurre consapevolmente testi legali o specializzarsi nella traduzione giuridica. E’ ideato e tenuto da un docente che riunisce in sé competenza giuridica e oltre vent’anni di lavoro nel settore della traduzione e delle relazioni internazionali.

  • 13 moduli
  • 240 lezioni
  • 96 ore di laboratorio

Prezzi e iscrizione

Questo modulo
 390,00
Una tantum all’iscrizione
1 modulo
Numero lezioni: 22
Scadenza iscrizione: v. sopra
2 lezioni di 45 minuti alla settimana
Numero di partecipanti limitato a 15
Materiale disponibile per
la sola durata del modulo
Tutorato individuale
Attestato per ogni modulo
––
––
––
––
Intero corso
 350,00 ogni tre mesi
Quattro rate trimestrali l’anno (*)
13 moduli complessivi
Totale: 240 lezioni
Scadenza iscrizione: 28 giugno 2019
2 lezioni di 45 minuti alla settimana
Numero di partecipanti limitato a 15
Materiale disponibile
per tutto l’anno
Tutorato individuale
––
Attestato omnicomprensivo
«Il diritto per tradurre»
Posto assicurato in tutti i moduli
Fino a 12 giornate di laboratorio
comprese nel prezzo
Prezzo scontato e pagamento rateale

(*) Le rate trimestrali si versano entro l’ultimo venerdì di giugno (iscrizione), il venerdì che precede l’inizio lezioni (fine settembre), l’ultimo venerdì di dicembre e l’ultimo venerdì di marzo di ogni anno. Costo totale del corso: EUR 1400.– anziché EUR 1740.– per il primo anno, EUR 1400.– anziché EUR 1930.– per il secondo anno.