Laboratori di traduzione a Lugano
Riservati agli iscritti al corso «Il diritto per tradurre»

I laboratori sono un'opportunità per fare esercitazioni di traduzione sui temi del corso «Il diritto per tradurre.» Si svolgono a Lugano. La partecipazione ai laboratori è facoltativa ed è riservata agli iscritti al corso.

Obiettivo
I partecipanti svolgono la traduzione di testi tratti dalla pratica legale e giudiziaria. Consolidano il metodo di traduzione fondato sull'analisi dei testi e sul confronto con le fonti del diritto.

Contenuti
I testi utilizzati durante i laboratori sono stabiliti dal docente, ma i partecipanti possono proporre testi o domande provenienti dalla loro attività.

Docente
Luca Lovisolo, ricercatore in diritto e relazioni internazionali, traduttore.

Svolgimento
6 giornate indipendenti di 8 ore ciascuna ogni anno. I laboratori si svolgono a Lugano l'ultimo fine settimana (sabato e domenica) di giugno, l'ultimo fine settimana di settembre e il secondo fine settimana di ottobre di ogni anno. La partecipazione ai laboratori è facoltativa ed è compresa nel prezzo del corso.

Requisiti
I laboratori sono aperti solo a coloro che sono iscritti al corso «Il diritto per tradurre» in modalità rateale. Non è possibile partecipare ai laboratori iscrivendosi a singoli moduli. Non è ammessa l'iscrizione di esterni.

Ammissione ai laboratori
Ogni iscritto al corso può assistere attivamente a quanti laboratori desidera, nel suo periodo di iscrizione, anche a più di uno nella stessa lingua, purché conosca la lingua interessata (i testi trattati sono diversi per ogni laboratorio). Gli iscritti al primo anno possono partecipare anche ai laboratori sui temi del secondo anno, e viceversa. Si consiglia di partecipare a quanti più laboratori possibile, indipendentemente dalla propria lingua madre, lingua seconda o lingua principale di lavoro. Chi desidera assistere come uditore a un laboratorio in una lingua che non conosce, non conosce a fondo o non utilizza nella professione è comunque benvenuto in aula.

Date dei laboratori 2019/20

I laboratori si tengono comunemente in tedesco, inglese e francese. Oltre a queste lingue si possono svolgere laboratori in spagnolo, portoghese, romeno, russo e ucraino (per questi casi, la lingua viene scelta in base al maggior numero di interessati). I laboratori sono essenzialmente metodologici: sono comunque utili, perciò, anche se frequentati in una lingua diversa dalla propria lingua principale di lavoro, se questa non è disponibile.

Anno Data Orario Lingua Tema
2019 Sabato 29.6. 10:00 - 18:00 Tedesco Diritto contrattuale e societario
Domenica 30.6. 8:00 - 16:00 Inglese Diritto contrattuale e societario
Sabato 28.9. 10:00 - 18:00 Tedesco Diritto penale e processuale
Domenica 29.9. 8:00 - 16:00 Inglese Diritto penale e processuale
Sabato 12.10. 10:00 - 18:00 Francese o altra Definito in base agli iscritti
Domenica 13.10. 8:00 - 16:00 Altra Definito in base agli iscritti
2020 Sabato 27.6. 10:00 - 18:00 Tedesco Diritto contrattuale e societario
Domenica 28.6. 8:00 - 16:00 Inglese Diritto contrattuale e societario
Sabato 26.9. 10:00 - 18:00 Tedesco Diritto penale e processuale
Domenica 27.9. 8:00 - 16:00 Inglese Diritto penale e processuale
Sabato 10.10. 10:00 - 18:00 Francese o altra Definito in base agli iscritti
Domenica 11.10. 8:00 - 16:00 Altra Definito in base agli iscritti

Suggerimenti

  • Si iscriva a tutto il corso «Il diritto per tradurre» entro fine giugno con pagamento rateale e a un prezzo molto vantaggioso: >Dettagli
  • Ha frequentato in passato singoli moduli del corso e desidera completarlo in modalità rateale? Ci >contatti.

Altre informazioni utili

Note: Il numero di partecipanti ai corsi è limitato a 15. Invitiamo a iscriversi tempestivamente. Non è possibile accedere a un modulo già iniziato. Per essere sempre informati sulle date dei corsi, invitiamo ad abbonarsi all’infolettera >Trabant.

I laboratori di traduzione fanno parte del corso:
«Il diritto per tradurre - imparare la terminologia giuridica senza compromessi.»

Unico nel suo genere, «Il diritto per tradurre» è un corso di formazione in diritto che permette di acquisire le competenze giuridiche necessarie per tradurre consapevolmente testi legali o specializzarsi nella traduzione giuridica. E' ideato e tenuto da un docente che riunisce in sé competenza giuridica e oltre vent’anni di lavoro nel settore della traduzione e delle relazioni internazionali.

  • 13 moduli
  • 240 lezioni
  • 96 ore di laboratorio

Panoramica del corso »