Cosa faccio

Vivo in Canton Ticino e lavoro come ricercatore indipendente in diritto e relazioni internazionali. Studio in particolare l'Europa dell'est e la Mitteleuropa. 

Seguo da vicino anche l'attualità del mio Paese di nascita, l'Italia, particolarmente in quegli aspetti che hanno riflessi internazionali. Il mio interesse per le relazioni internazionali nasce da vent'anni di lavoro come traduttore e consulente d'azienda tra Europa orientale e occidentale, per imprese del settore metalmeccanico, studi legali e agenzie di traduzione. In questo blog e nel mio periodico >Trabant cerco di offrire ai lettori un'ampia panoramica dell'attualità globale, anche oltre i miei settori di specializzazione. Guardo alle relazioni internazionali preferibilmente dal punto di vista storico, culturale e del diritto, anziché in prospettiva esclusivamente politica.

Sono nato a Torino e ho vissuto nel Novarese. Ho compiuto la mia formazione in diritto, come paralegale svizzero (CAS Paralegal, ZHAW, Winterthur/Zurigo), in lingua tedesca (Grosses Deutsches Sprachdiplom, Goethe-Institut, Berlino) e in musicologia (Milano). In passato ho collaborato con giornali e riviste, scrivendo per le pagine della cultura. Sono membro della >Associazione svizzera dei paralegali.

Trabant, il mio periodico via posta elettronica

Riceva ogni settimana le tre notizie più importanti dell'attualità internazionale selezionate e commentate. In più, articoli di approfondimento, vantaggi e contenuti esclusivi per gli abbonati. Per chi si occupa di traduzione e lingue straniere, una volta al mese un articolo dedicato alla professione. Si abboni >qui.

 

Viaggi di documentazione

Ottobre 2016: da Černivci a Suceava
Ottobre 2016: da Černivci a Suceava

Nelle mie aree di specializzazione lavoro su fonti di prima mano: per questo motivo sono spesso in viaggio, principalmente nell'Europa dell'est. Sono stato recentemente a Mosca, precedentemente, durante il mio quarto viaggio in Ucraina sono stato sul luogo della catastrofe nucleare di Černobyl', proseguendo poi verso Leopoli e Černivci, per concludere il percorso nella Romania settentrionale. Pubblico i miei appunti di viaggio su questo blog, sotto forma di diari, >qui.

 

Utilizzi

Gli esiti delle mie ricerche trovano impiego principalmente sotto forma di scritti e di corsi di formazione professionale, sia in italiano sia in tedesco. Sull'Ucraina e sulla Romania è prevista la pubblicazione di un libro per ciascun lavoro. In questo blog scrivo regolarmente contributi sui principali eventi dell'attualità internazionale. I miei corsi di diritto per la traduzione giuridica sono rivolti a traduttori professionisti, mentre quelli di relazioni internazionali si rivolgono a ogni persona interessata ad approfondire l'attualità. I corsi si svolgono via Internet o, in alcuni casi, in aula qui a Lugano.

Su cosa sto lavorando

Ucraina
Dal 2014, anno degli eventi di Piazza Indipendenza (Majdan Nezaležnosti) a Kiev, ho viaggiato molto in diverse regioni dell'Ucraina. I temi della mia ricerca sono l'analisi giuridico-costituzionale dei mutamenti di potere avvenuti durante le proteste contro il Presidente allora in carica e la realtà linguistica delle diverse parti del Paese.

Romania
Parallelamente alle attività sull'Ucraina, lavoro all'analisi degli atti del processo che nel 1989 ebbe per esito la condanna a morte del Presidente della Repubblica socialista di Romania Nicolae Ceaușescu e di sua moglie Elena. Per seguire più da vicino gli eventi ucraini, ho temporaneamente sospeso questo lavoro.

Russia
Sono particolarmente interessato alla relazione tra la scena culturale russa e gli sviluppi della propaganda politica.

Settore della traduzione professionale
Dopo aver lavorato come traduttore per quasi trent'anni, continuo a seguire l'evoluzione di questo settore tenendo corsi e pubblicando libri e articoli, prevalentemente sulla traduzione giuridica o sugli aspetti legali della professione.