Cosa faccio

Su cosa sto lavorando

Ucraina
Dal 2014, anno degli eventi di Piazza Indipendenza (Majdan Nezaležnosti) a Kiev, ho viaggiato molto in diverse regioni dell'Ucraina. I temi della mia ricerca sono l'analisi giuridico-costituzionale dei mutamenti di potere avvenuti durante le proteste contro il Presidente allora in carica e la realtà linguistica delle diverse parti del Paese.

Romania
Parallelamente alle attività sull'Ucraina, lavoro all'analisi degli atti del processo che nel 1989 ebbe per esito la condanna a morte del Presidente della Repubblica socialista di Romania Nicolae Ceaușescu e di sua moglie Elena. Per seguire più da vicino gli eventi ucraini, ho temporaneamente sospeso questo lavoro.

Settore della traduzione professionale
Dopo aver lavorato come traduttore per quasi trent'anni, continuo a seguire l'evoluzione del settore pubblicando libri, corsi e seminari prevalentemente sulla traduzione giuridica o sugli aspetti legali della professione.

Viaggi di documentazione

Nelle mie aree di specializzazione lavoro su fonti di prima mano: per questo motivo sono spesso in viaggio, principalmente nell'Europa dell'est. Durante il mio quarto viaggio in Ucraina sono stato sul luogo della catastrofe nucleare di Černobyl', proseguendo poi verso Leopoli e Černivci, per concludere il percorso nella Romania settentrionale. Pubblico i miei appunti di viaggio su questo blog, sotto forma di diari (un esempio >qui).

Utilizzi

Gli esiti delle mie ricerche trovano impiego principalmente sotto forma di scritti e di corsi di formazione professionale, sia in italiano sia in tedesco. Sull'Ucraina e sulla Romania è prevista la pubblicazione di un libro per ciascun lavoro. In questo blog scrivo regolarmente contributi sui principali eventi dell'attualità internazionale. I miei corsi di diritto per la traduzione giuridica e di relazioni internazionali si svolgono via Internet. Sono rivolti a traduttori professionisti e a ogni altra persona interessata.

«Trabant» - il periodico per i miei lettori

Un'edizione mensile per tutti e un supplemento settimanale per chi cerca chiarezza e sintesi sui ciò che succede al mondo: Trabant è il mio periodico via posta elettronica. Si abboni gratuitamente >qui.

Grazie per il Suo interesse!

Vivo in Canton Ticino e lavoro come ricercatore indipendente in relazioni internazionali.

Studio in particolare l'Europa dell'est e la Mitteleuropa: mi concentro di preferenza sulle interazioni fra gli eventi regionali e quelli globali. Il mio interesse per le relazioni internazionali nasce da vent'anni di lavoro come traduttore e consulente d'azienda tra Europa orientale e occidentale, per imprese del settore metalmeccanico, studi legali e agenzie di traduzione. In precedenza avevo collaborato per cinque anni con giornali e riviste, scrivendo per le pagine della cultura. Guardo alle relazioni internazionali preferibilmente dal punto di vista culturale, storico o giuridico, piuttosto che in una prospettiva meramente politica.

Ho compiuto la mia formazione in diritto come paralegale svizzero (CAS Paralegal, ZHAW, Winterthur/Zurigo), in lingua tedesca (Grosses Deutsches Sprachdiplom, Goethe-Institut, Berlino) e in musicologia (Milano). Sono membro della >Associazione svizzera dei paralegali.